Seleziona una pagina

Pulire le tende da sole è un lavoro domestico che va svolto almeno due volte all’anno. Leggi l’articolo e segui i passaggi! Lacos Group Milano.

Pulire le tende da sole

Spesso la gente quando acquista una tenda da sole si chiede quale sia il metodo migliore per pulirla e come mantenere questa pulizia a lungo. L’obiettivo principale ovviamente sarebbe appunto quello di mantenerle come nuove il più a lungo possibile.

In seguito potrai leggere una guida step by step su come pulirle, in modo semplice e efficace. Pulire le tende da sole non è mai stato così facile, con questi piccoli suggerimenti!

Pulire le tende da sole: acqua calda e sapone

La prima cosa che bisogna fare è procurarsi due semplici ingredienti. Acqua e sapone. Inserisci all’interno di un secchio una quantità abbondante di acqua tiepida e aggiungici del sapone, senza esagerare.

Continua, pulendo in modo delicato il tessuto della tenda da sole e il telaio con un panno nuovo.

Attenzione, se la tenda da sole è molto sporca, la soluzione migliore sarebbe utilizzare un sapone apposito per tende da sole consigliato. Che potresti trovare tranquillamente in un supermercato.
Non fare lo sbaglio di utilizzare dei prodotti chimici aggressivi o della candeggina, perché potrebbero danneggiare in modo permanente la tenda da sole.  

Strofinare il tessuto

Questo passaggio dovrà essere fatto in un modo molto delicato.

Procurati una spazzola a setole morbide e rimuovi lo sporco tenendo la mano leggera sopra la tenda da sole.

Se lo sporco è particolarmente ostinato e devi strofinare la tenda da sole, ma continua a tenere la mano leggera e passaci più tempo.

Strofinando il tessuto energicamente, avresti il rischio di graffiare il tessuto o il telaio e danneggiarli in modo permanente.
Perciò per fare questa tipo pulizia domestica, prenditi più tempo possibile e lascia piuttosto che sia il sapone a fare il suo effetto.

Asciugare la tenda in modo naturale

Assicurati prima di tutto che la tenda da sole sia completamente asciutta prima di ritirarla.

Aspettando che sia perfettamente asciutta eviterai problemi di umidità, che potrebbe rimanere intrappolata all’interno del supporto della tenda da sole. Se si crea umidità significa che potrebbe formarsi della muffa, la ruggine e odori sgradevoli.

Quindi è sicuramente la scelta migliore fare questo lavoro in una giornata di sole.
Pratica questa pulizia almeno due volte all’anno per mantenere la tua tenda in perfette condizioni il più a lungo possibile.

Levare le macchie più ostinate

Foglie, frutti o muffe potrebbero lasciare sulla tua tenda da sole delle macchie ostinate.
Ad esempio esistono oli all’interno di foglie o frutti che possono penetrare il tessuto ed essere difficili da rimuovere.

Per le foglie:

  • Prima vengono rimosse le foglie e meglio è.
  • In secondo luogo, utilizza uno sgrassatore organico e lascialo in posa per trenta minuti (non oltre).
  • Risciacqua in modo delicato e accurato (ripeti l’operazione due volte).

Se nemmeno questa soluzione funziona, si passa alle maniere forti. Utilizzando candeggina e acqua oppure ammoniaca e acqua.
Importante: non mischiare mai candeggina e ammoniaca, creano un gas velenoso contenente cloro. 

Per la frutta:

  • Crea una miscela di acqua tiepida, sapone per piatti e ammoniaca (3/6%).
  • Strofina con una spazzola a setole morbide. 
  • Lascia riposare per qualche minuto la zona, e poi con dell’acqua pulita risciacqua in modo delicato.

Per la muffa:

  • Mescola mezza tazza di candeggina con un quarto di detersivo e un litro d’acqua tiepida.
  • Distribuisci la miscela, quindi lava e risciacqua.

Ogni quanto pulire le tende da sole?

Ti possiamo consigliare di pulire la tua tenda da sole verso la fine della stagione primaverile e alla fine della stagione estiva.
Due periodi in cui sicuramente le utilizzerai più spesso.

La pulizia al termine della primavera, ti permetterà di togliere lo sporco accumulatosi in inverno. Invece la pulizia alla fine dell’estate ti eviterà degli ipotetici danni mentre la arrotoli per la stagione invernale.
Durante la stagione estiva, potresti dare una leggera risciacquata almeno una volta al mese, per evitare che si accumuli troppo lo sporco e diventi più difficile da togliere al temine dell’estate.

In conclusione: le tende da sole non hanno bisogno di troppa pulizia, però seguendo questi piccoli consigli manterrai il funzionamento della tenda come nuovo.

Contatta Lacos per una soluzione su misura per la tua casa!